Belle, leggiadre e trasparenti, le sculture di ghiaccio non solo hanno la capacità di incantare gli ospiti non appena entrano nella sala in cui è stato allestito il buffet per il matrimonio, ma sono anche un modo creativo e chic per tenere in fresco lo champagne per il brindisi.

Presenze immancabili ai matrimoni vip, tanto da diventare in alcuni casi soggetti da prima pagina, le sculture di ghiaccio sono anche delle vere e proprie opere d’arte della pasticceria.

Ogni due anni infatti, presso il Sigep di Rimini, i migliori pasticcieri provenienti da tutto il mondo si sfidano in una gara all’ultimo intaglio per realizzare la scultura di ghiaccio più bella e artistica.

Tuttavia perché le sculture di ghiaccio, dopo anni di silenzio, sono tornate così in auge ai matrimoni e non solo per merito del pupazzo “irriverente” di Fedez e Chiara Ferragni?

Ecco i 4 motivi che si nascondono dietro il loro successo.

1.Sono divertenti e creano un punto focale

Le sculture di ghiaccio, oltre ad aggiungere un tocco teatrale al ricevimento di nozze, sono divertenti e, come il castello di Elsa in Frozen, sono capaci di creare un punto focale e di catturare l’attenzione degli invitati. Non è raro infatti che gli ospiti rimangano affascinati da queste sculture e, in alcuni casi, chiedano come siano state create e vogliano sapere tutto su di esse.

2.Sono dei centri tavola eccezionali

Le sculture di ghiaccio sono anche la soluzione perfetta per quelle coppie che, invece della “tradizionale” torta di nozze, desiderano qualcosa di unico e capace di far scintillare la sala.
Le sculture di ghiaccio, oltre che per il buffet del matrimonio, possono essere utilizzate come centri tavola per i tavoli degli invitati.
Inoltre, per le coppie più estrose o che hanno scelto come tema un colore specifico, possono essere realizzate anche in ghiaccio colorato.

3.Possono essere personalizzate per il matrimonio

Chi l’ha detto che le sculture di ghiaccio devono essere per forza dei blocchi geometrici?

Se gli sposi lo desiderano, possono essere personalizzate in tutti i modi possibili e immaginabili. Le figure più utilizzate ai matrimoni includono cuori, piccoli cupidi o figure di sposi in miniatura, ma se la coppia ha la passione per Guerre Stellari, niente vieta loro di richiedere come sculture di ghiaccio Darth Vader o uno Jedi!

4.Sembrano costose, ma non lo sono affatto

Dato che soltanto un numero ristretto di persone, in particolare vip e altre figure del jet-set, sceglie le sculture di ghiaccio per le nozze, la maggioranza è portata a pensare che siano oggetti esclusivi e molto rari, quindi per forza di cose costosi. Sì e no, perché una volta la maggior parte delle sculture di ghiaccio venivano realizzate con scalpello e motosega e, non di rado, richiedevano anche mezza giornata di lavoro.

Oggi però le aziende, a differenza del passato, dispongono anche di macchine speciali in grado di ritagliare il ghiaccio in poco tempo, riducendo in parte il lavoro e, di conseguenza, abbassando i costi.

Ghiaccio Express, per esempio, utilizza un impianto brevettato di sua creazione, capace non solo di ricavare le forme più classiche per le statue di ghiaccio, ma anche di realizzare figure specifiche su richiesta.

La prossima volta che, guardando una scultura di ghiaccio, inizierai a pensare di volerne una per il tuo matrimonio in Puglia, ma temi che sia troppo costosa, avrai una bellissima sorpresa, perché ti basterà contattare l’azienda di Serravalle (Repubblica di San Marino) per scoprire che non è così cara come sembra e che, se lo desideri, potrai ospitarne anche tu una al tuo ricevimento di nozze.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *