Partiamo dal presupposto che soddisfare il desiderio di festeggiare con gli amichetti il giorno del proprio compleanno è un dovere di ogni mamma moderna.

Purtroppo però, da un lato le urgenze lavorative, dall’altro la routine già molto densa di impegni di ogni madre tra le mura di casa, avere idee originali su come allietare il proprio bambino per l’anniversario di nascita, non è impresa da poco.

E’ per questo ragione che molte mamme preferiscono festeggiare in spazi predisposti a questo tipo di eventi, come nel caso del Mc Donald, pur di scrollarsi di dosso responsabilità organizzative che non riuscirebbero a sostenere.
feste-compleanno-bambiniD’altro canto però, lasciare al famoso clawn della catena di hamburger, il compito di intrattenere i bambini durante la festa, non significa essere certi che verranno distribuiti cibi di qualità. Senza voler entrare minimamente polemizzare sulla freschezza e la genuinità degli alimenti proposti dal Mc Donald, noi siamo pugliesi siamo abbastanza esigenti in fatto di cucina. Abbiamo allo stesso tempo la fortuna di poter offrire tantissime prelibatezze sane, provenienti dalla nostra bellissima regione Puglia e allora è riteniamo sia un obbligo quasi morale quello di rivolgersi a catering per bimbi, in grado di garantire qualità a prezzi mai esagerati.

Un taccuino ricco di idee originali

Diamo qualche indicazione a tutte le mamme e papà che vorranno cimentarsi per organizzare una festa di compleanno con i fiocchi e riempire il cuoricino del proprio figlio di gioia. Trattasi di aspetti che ogni servizio di catering di Puglia o Basilicata potrà curare con attenzione ma che, con un po’ di spirito di iniziativa e voglia di metterci alla prova, potremmo anche realizzare noi, dando vita ad una festa in casa fai da te. Dopotutto sono tanti gli aspetti da curare per la migliore riuscita di un evento di compleanno pertanto, in funzione delle nostre abilità, tempo e risorse economiche, potremo decidere potremo in parte organizzare noi e in parte delegare ad aziende specializzate in catering a casa e feste per bimbi.
Per prima cosa occorre sapere il numero massimo di invitati, fondamentale per poter garantire il giusto quantitativo di sedie ed evitare che nessun bimbo resti in piedi durante i giochi. I bambini sono tanto bravi a scatenarsi quanto teneri nel cercare una seduta per riposarsi quando sono in affanno. Per fare questo potremmo organizzare un gruppo di invito tramite whatssap, coinvolgendo tutte le mamme della classe o eventuali altre amiche di cui ci farebbe piacere la loro presenza durante il festeggiamento. In alternativa si potrebbe utilizzare il classico “evento Facebook” e quindi stimare ancora meglio quante persone converranno per quel lieto giorno, creando forse meno confusione di quella che solitamente generano i gruppi creati su whatsup.
Per tutti coloro i quali sono invece ancora legati ad un modo un po’ tradizionale di fare le cose o con una certa fantasia grafica, consigliamo invece di creare dei bigliettini d’invito al festeggiamento tramite dei semplici programmi per computer. Potrà essere il bambino stesso a consegnare gli inviti a tutti i compagni di classe, durante la paura per la ricreazione, ad esempio. Per non creare caos e fraintendimenti sarà importante segnalare con chiarezza:

  • data e orario della festa
  • indirizzo del luogo presso cui si terranno i festeggiamenti
  • eventuale programma dei giochi (un modo simpatico per destare l’interesse di chi riceve il biglietto)

In base al numero di invitati si potrà decidere che tipo di animazione offrire ai bambini, il che implica la scelta di un gioco divertente che li tenga coinvolti, riducendo al minimo le possibilità che si facciano male. Le gare di sport, calcio in primis, sono delle belle soluzioni per chi dispone di un capiente giardino condominiale e in caso di feste di compleanno estive, ma potrebbero causare incidenti fisici che rovinerebbero lo spirito gioioso della giornata. Se si dispone di questo spazio, meglio sfruttarlo per una merenda all’aperto o per allestire passatempi più sicuri. Quando si ha un po’ di tempo per pianificare la festa per l’anniversario di nascita del proprio bambino, si può studiare una simpaticissima caccia all’oggetto. Trattasi di una delle attività ludiche più amate dai bambini di ogni età e non è un caso se è un cavallo di battaglia di tanti service di catering per bambini.
Per essere ancora più originali e completi, si potrebbero dare dei premi a tutti i partecipanti, offrendo un regalo anche ai bambini appartenenti alla squadra perdente, in modo da accontentare proprio tutti. Le figurine di paw patrol e peppa pig accontenteranno tanto i maschietti quanto le bambine presenti. Dei regali non convenzionali potrebbero essere fatti con le noste stesse mani o affidandoci a qualche idea regalo realizzata dal mercato equo e solidale.
Se il compleanno cade durante i mesi invernali si potrebbe portare figli e amichetti in una sala giochi, avendo cura di prenotarla in anticipo, magari nel primissimo pomeriggio, chiedendo di riservare un spazio dell’ambiente ai più piccoli. Altra attività originale che si potrebbe fare è quella di progettare un’uscita di gruppo in un teatrino di marionette, certamente avvincente e allegro e quindi all’altezza dell’occasione. Pagare il biglietto a tutti i bambini è un bel regalo e abbinarlo ad un succo di frutta e pop corn è la migliore idea per rendere quel momento ancora più speciale.
Per chi reputa opportuno restare tra le mura domestiche e non ha voglia di creare troppi spostamenti esistono non ci sono problemi. Le vie dell’animazione per bimbi sono infinite e allora basteranno un lettore musicale e delle sedie per improvvisare un gran classico tra i giochi per piccini. O ancora, sarà sufficiente comprare delle bolle di sapone o dei mattoncini lego per intrattenere i bambini nelle fasi iniziali della festa ovvero quando un leggero imbarazzo e disagio ricopre ancora i volti dei teneri diavoletti che di lì a poco, sporcheranno il pavimento di casa vostra con patatine e bandierine dei sandwich !

Alcune attenzioni per evitare il peggio

Se volete organizzare una festa di compleanno in casa, senza affidarvi a compagnie specializzate che fanno questo di mestiere, dovrete comunque operare affinchè tutto proceda nel migliore dei modi, senza imprevisti e soprattutto senza rischi.
Ecco un elenco di operazioni utili che l’esperienza e il buon senso ci hanno insegnato essere indispensabili per la riuscita di una festa di compleanno o di onomastico che sia:

  • Togliere tutti i tappeti più preziosi, la coca cola è l’incubo peggiore per complementi in tessuto
  • Pulire la casa a fondo e far depositare le scarpe all’ingresso di casa. Si farà meno rumore e si eviteranno i tipici traumi da calpestamento
  • tenere chiusi i balconi. In caso di caldo eccessivo, utilizzare ventilatori o condizionatori
  • aggiungere delle protezioni agli spigoli dei tavoli

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *