Se l’intenzione è quella di creare un ricevimento insolito, tale da far rimanere di stucco tutti gli invitati al matrimonio, vale la pena puntare tutto su wedding tea.

Trattasi di una cerimonia del tè, in versione nuziale, il massimo per gli occhi e anche per il cuore.
Un evento sorprendentemente piacevole da vivere e molto innovativo da organizzare durante le nozze, soprattutto se si considera i canoni dei matrimoni più tradizionali, a cui siamo abituati qui in Puglia.
Lo spettacolo della cultura japponese, mediata attraverso l’oggettistica unica di chi organizza catering del tè e gli odori di decine e decine di qualità di green tea che non smetteranno di incantare l’olfatto dei partecipanti alle nozze.
La mitica cerimonia del tè portata in terra pugliese, grazie alla passione di esperti professionisti baresi, che studiano da anni la cultura che accompagna questa fantastica pianta in foglie.
Un occasione speciale per rendere unico il tuo matrimonio e portare l’arte del Sol Levante, nella regione esposta più a est dell’Italia.
Un vero incanto per gli occhi: tazzine decorate, simpatiche bustine con biglietti augurali, provette super colorate che fanno da allestimento ai tavoli della sala ricevimento, sono solo alcuni dei valori aggiunti che un wedding tea può dare alla festa matrimoniale. La cultura del the comprende infatti un abbigliamento particolare, una ritualità scandita da gesti perfetti e tempistiche rigorose in cui il protagonista assoluto è la pianta del tè.
Un modo alternativo per distogliere un po’ di attenzione dagli sposi, ma anche una maniera originalissima ed elegante per tradurre in cerimonia l’amore tra i componenti della coppia.

Cosa è un Tea party durante un matrimonio

E’ una festa alternativa che si caratterizza come il prolungamento del famoso “tea time” inglese. Anzichè un semplice momento in cui sorseggiare la bevanda calda più famosa del Regno Unito, si organizza un vero e proprio party, che può durante anche per qualche ora ed occupare buona parte del tempo speso nella location del matrimonio. Per un evento così complesso è fondamentale rivolgersi a chi ha fatto della teina un vero e proprio lavoro, disponendo di locali atti alla vendita di the e alla somministrazione di questa bevanda nata in Cina migliaia di anni fa.
te-cinese
Un catering del tea serve proprio a questo scopo: organizzare una festa fantasiosa, durante cui degustare ottime qualità, che spaziano dagli oolong al the rosso (detto rooibos).
Un tea party diventa pertanto un modo insolito per augurare una felice unione ai due coniugi e intrattenere i presenti in sala con qualcosa di diverso, senza per questo trascendere in eccessi poco eleganti.
La cerimonia del tè si sposa perfettamente con la possibilità di creare centrotavola con allegre tea bag e suggerire ad amici e parenti un’idea di semplicità, senza cadere nella banalità di un matrimonio in stile rustico. La bevanda, considerata un vero porta fortuna nelle terre d’oriente, diventa un pretesto per fare colpo sul pubblico e ricreare un’atmosfera raffinata, distante migliaia di chilometri dalle coste adriatiche.
Delle nozze sotto il segno delle tazze di tè cinesi sono una scusa per scoprire il valore dell’arte dell’accoglienza e avvicinare zii e cugini alla filosofia del thè. Una vera sorpresa per chi lo ha bevuto sino a quel momento soltanto in bustina e ne ha potuto gustare l’essenza senza mai interessarsi ai cerimoniali che hanno reso famosa la teina, dall’India sino alle porte della casa reale inglese.

Caratteristiche di un party time a base di tè

Uno dei vantaggi di rivolgersi ad un catering service per la gestione e l’allestimento di un angolo tè per la tua cerimonia consiste nella possibilità di presentare un’ambientazione a tema, diversa dal solito.
Oltre alla cerimonia del tè giapponese infatti, in cui gli oggetti si animeranno dello spirito del Sol Levante, grazie all’utilizzo di KOINOBORI , TANUKI  e decorazioni per tavoli in pregiato CHIRIMEN e si accoglieranno gli ospiti indossando splendidi kimomo, gli esperti che collaborano con Pugliacatering possono offrire altre tipologie di ambientazioni.

Marocco. Una scelta sicuramente originale, in grado di assecondare i gusti dei più giovani e sorprendere e divertire i più anziani. Tappeti berberi in lana di pecora non filata. Esteticamente grezzi, ma esteticamente impeccabili. Narghilè dai gusti più deliziosi, pronti per essere fumati, intrattenendo gli invitati durante l’aperitivo nel giardino della sala ristorante, ad esempio. E ancora..i pouf su cui sprofondare, le babbucce da indossare durante questo piacevole break. Collane in argento e vetro colorato orneranno gli spazi assieme a vasi in tuia e radica e altri prodotto di artigianato tipicamente marocchini.La presenza nelle ciotole fatte a mano di spezie come Baharat e Ras el Hanout incanteranno i presenti con i loro aromi e colori.

Inghilterra. La nazione in cui si consuma più teina in Europa non poteva certo mancare tra le ambientazioni offerte. Biscottini e deliziosi cheesecake, faranno da contorno alla degustazione di ottimi tè inglesi ed allestimenti curati tutti in stile british. Che piacere sorseggiare dei tè oolong o dei premium tè appenta raccolti, sullo sfondo di una wedding cake che rappresenta il Buckingham Palace. Gli amanti della regina non potranno che apprezzare la minuzia nella preparazione di tartine e la puntuale disposizione delle posate in argento.
Good save the tea!

Cina. Un tea buffet a tema cinese si dimostra una scelta molto felice per coloro i quali vogliono stupire i parenti giunti al matrimonio, con un allestimento suggestivo. Una muraglia in miniatura lungo tutto il banchetto e la possibilità di spiluccare riso e sushi con le tipiche Kuaizi, rappresentano un intrattenimento allegro per i commensali. L’ambientazione Gong fu cha è molto apprezzata durante gli eventi di nozze e crea una magia unica che trasporta sposi e invitati a migliaia di chilometri di distanza. L’idea del viaggio e dell’incontro della cultura cinese a tavola piace a molte coppie pugliesi, che ci contattano ogni anno per richiedere preventivi su questo tipo di servizio. In questo caso i thè più bevuti diventano quelli verdi e le varietà più gustate: Feng Huang Dan Cong e lo squisito Huang Shan Mao Feng. Sapori inconfondibili che racchiudono il fascino della antica Pechino nelle foglie di questa pianta fantastica. Non è un caso se la tazza di tè sia condiderata in Cina una forma di benvenuto, tanto da essere spesso offerta dai negozianti cinesi a tutti i clienti che entrano nel locale.

Il tè in gravidanza

bere-te-in-gravidanzaSe ne parla spesso ed i pareri sono spesso molto discordanti. Noi che di matrimoni ci occupiamo da anni, promuovendo anche servizi di tea catering vorremmo fare un po’ di chiarezza. Capita a volte che la sposa sia incinta durante il matrimonio e la preoccupazione sul cibo e sulle bevande che possono fare male al bambino è legittima. Per fortuna gli esperti nell’organizzazione di eventi nuziali che lavorano con Pugliacatering.com hanno conoscenze assolute su caratteristiche alimentari e proprietà nutritive a livello enogastronomico. La sposa può stare tranquilla perchè tutta la gestione dei piatti e delle bevande, dagli antipasti sino all’ultimo goccino di vino, sono il risultato di studi approfonditi, basati su ricerche su allergeni di qualsiasi tipo. Bere teina quando si è gravida non fa bene alla salute ed essendo un qualcosa che si può evitare, viene generalmente sconsigliato alla sposa. Anche la fase successiva al parto risulta delicata sotto questo punto di vita. L’allattamento del bambino è un momento fondamentale che influenzerà la crescita del pargoletto ed è per questo che bisognerà stare molto attenti a quali tipi di tè bere. Esistono tisane per l’allattamento, composte per la loro totalità da erbe galattogene che non solo risultano benefiche per lo stato di salute delle mamme, ma sembrano favorire la produzione di latte. Sui siti di tè online se ne trovano di tutti i tipi. Tornano però all’argomento principale, ribadiamo un concetto molto semplice: le tazze di tè, come pure il resto di portate e bibite è realizzato generalmente per gli ospiti. Si sa che gli sposi, tra una foto e un’altra sono coloro che mangiano di meno durante un matrimonio! Meglio quindi non temere per la salute delle donne in gravidanza presenti in sala e riservare un tè speciale solo per loro o al massimo consigliare di non assaggiare le altre qualità, effettivamente dannose quando si aspetta un bambino. Rinunciare però ad un tea party per così poco sarebbe qualcosa di eccessivo!

Non solo matrimoni

Il tè, considerata la possibilità di essere servito caldo, ma anche quella di essere consumato freddo come energizzante e valido toccasana delle giornate afose d’estate, offre molte possibilità d’impiego.
Sono tante le situazioni in cui si può contattare un’agenzia specializzata nella organizzazione di feste e cerimoniali a base di tè per dare una dose di originalità all’evento.

Addio al nubilato. Discreto, lontano dai clamori dei night club, un incontro tra donne caratterizzato dalla presenza di tazzine di the e biscotti fatti in casa è un’ottima soluzione per favorire la conversazione tra amiche. Il tea time infondo è stato creato come un’occasione di relax assoluto in cui rifugiarsi per un breve periodo. Cosa c’è di meglio di un addio al nubilato a base di teina in cui allontanare le tensioni e lo stress prematrimoniale degustando un delicato tè bianco di Guangdong?
Ed anche se sembrerà strano a molte persone, sono in aumento anche gli addi al celibato organizzati da catering del thè! Chi lo ha detto che le donne hanno l’esclusiva sull’assaggio di saporite bevande con tradizione millenaria? Era ora che soluzioni alternative più soft, ma ugualmente simpatiche fossero scelte anche dagli uomini per la festa dedicata alla fine del loro stato di celibi.

Business tè. Una riunione importante di lavoro, un momento professionale da festeggiare in azienda, un mini evento informativo in cui lanciare un prodotto, la firma di un contratto importante. Sono tutte ottime ragioni per contattare un’attività di catering e richiedere di allestire un tea buffet. Anche la proposta di cerimonie giapponesi sono particolarmente gradite in queste situazioni. L’ideale per fare colpo su potenziali clienti e offrire agli invitati un motivo in più per ricordarsi dell’evento, grazie ai ricordi piacevoli associati alla presenza di un menù di tè così vario.

Compleanni, onomastici e anniversari. Il classico afternoon tea contestualizzato durante una festa. La sobria gioia legata all’offerta di thè rossi (chiamati rooibos) accontenta anche le mamme preoccupate per l’assunzione di bibite troppo eccitanti da parte dei loro figli. Esiste un tipo di tè per ogni occasione ed è per questo motivo che molte famiglie o amici di Puglia e Basilicata si affidano esperti di catering in cui è la teina a fare da padrona. Celebrare gli anni o una ricorrenza in modo diverso e anticonvenzionale è oggi possibile, grazie ad aziende specializzate proprio in questo tipo di offerta.

Welcome tea, presentazioni di libri e inaugurazione negozi. Con la tazzina piena sempre in bella mostra. Sarebbe un errore però associare l’assunzione di questa bevanda tradizionale cinese con le temperature più fredde. Si possono allestire dei fantasiosi tea party anche in estate. Basterà far decantare le foglie di tè, lasciandole in infusione in acqua per circa 6 ore, per realizzare degli ottimi tè freddi, dissetanti e dal sapore unico. Perfetti per migliorare la presentazione di un testo in una libreria o per una festa d’inizio attività, si dimostrano spesso l’investimento vincente per sorprendere il pubblico ed ottenere un ritorno positivo anche in termini di visibilità e consenso.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *