Tutto quello che fa parte del contorno di un matrimonio, tanto secondario non lo è mai. Sarà per questo che i fotografi presenti in queste occasioni hanno gli obbiettivi rivolti a 360° ed amano immortalare, oltre ai volti gioiosi degli sposini, anche gli allestimenti per matrimoni presenti nelle varie location.

Decorare con gusto e spirito originale ogni ambiente in cui si svolgerà il festeggiamento è fondamentale per allietare gli amici e creare la giusta atmosfera di giubilo.
Quando si pensa agli addobbi matrimoniali si pensa quasi automaticamente all’arredo degli spazi interni ed esterni di una sala ricevimenti, tralasciando il fatto di come, le giuste decorazioni floreali e dei congrui abbinamenti cromatici, possono rendere l’ambiente della chiesa un teatro tutto da ammirare. Giusta quindi dare attenzione all’attrezzatura da giardino da presentare nell’ambiente all’aperto del ristorante scelto dagli sposi, ma coinvolgendo le validissime compagnie di catering presenti su territorio pugliese, entrare nella casa di Gesù, diventa ancora più coinvolgente.
L’emozione di un altare adornato di ghirlande fiorite che richiamano le tonalità del vestito della sposa e il bouquet delle damigelle è la più bella fotografia da regalare ai due cuori innamorati.

Addobbi per matrimoni in chiesa

abbobbi-matrimonioIl tragitto degli sposi verso il prete dovrebbe essere un momento indimenticabile tanto per la coppia, quanto per chi partecipa al matrimonio come invitato. Provvedere alla giusta disposizione di semplici mazzi di fiori e di composizioni floreali più complesse è un’arte che non può essere improvvisata. Gli allestimenti fai da te negli istituti ecclesiastici rischiano tra le altre cose di offendere la sensibilità religiosa dei presenti, non riuscendo bene a interpretare quello che è il legame tra il significato di una pianta e la colorazione più rispettosa per un ambiente sacro. Lo spazio d’ingresso della chiesa di nozze potrà essere allestito con tappezzerie e moquettes di auguri. Tappeti floreali per rendere l’entrata dei due protagonisti unica fanno parte di quel contorno che andrebbe curato se l’interesse comune resta quello di colpire l’occhio dei presenti. Nel piazzale della chiesa potrebbero essere posizionati dei pannelli decorativi a tema, sulla cui facciata riportare auguri nuziali o frasi commemorative. Altro punto fermo nell’allestimento degli spazi antistanti alla cattedrale è la decorazione dell’auto degli sposi con gadges simpatici e a tratti stravaganti. Questi oggettini faranno usati per addobbare il mezzo di trasporto con cui si allontaneranno i 2 festeggiati dopo essersi giurati fedeltà eterna difronte ad un altare. Anche in questo caso sono i fiori da fare da protagonisti, con clamorose coccarde posizionate in bella vista sui cofani dell’automobile matrimoniale. Gli sposini più originali però non mancano e per fortuna esistono service catering pronti a trasformare idee in opere d’arte, a servizio di ogni occasione. Non è difficile così trovare tettucci addobbati con enormi cappelli a cilindro o decapottabili rosa munte di targhe luminose che trasmettono messaggi d’amore ad intermittenza. In tutti questi anni di esperienza nel settore ne abbiamo viste di tutti i colori…di bianco! Compreso enormi cuori realizzati attraverso la sapiente manipolazione di decine di palloncini, collocati al centro dei sedili posteriori del veicolo, messi in ben evidenza dall’assenza del tettuccio di una cabrio.
Certo è che quando si parla di allestimenti di nozze e si pensa al tempio del Signore Gesù non si può dimenticarsi di parlare delle composizioni fiorite che accompagnano il passaggio delle donne protagoniste del rituale cattolico.

Il bouquet da sposa

Un decoro floreale è essenziale per valorizzare la femminilità della protagonista assoluta della giornata. La scelta più appropriata dei fiori sarà fatta in base alla stagionalità delle varietà disponibili, in funzione del mese in cui avverrà il matrimonio. Tra i mazzi di fiori da allestimento più graditi si segnalano i classici: girasoli, seguiti dalle immancabili rose. La vitalità trasmessa dalla particolare apertura dei petali e il collegamento con l’astro che per antonomasia viene associato all’energia, è una ragione sufficiente per convincere molte coniugi a preferire bouquet di girasoli anche rispetto ad altre combinazioni realizzate con infiorescenze più “nobili”. Il tipico mazzolino da sposa è un elemento altamente evocativo e per questo molte giovani spose scelgono di frequente le rose, in virtù dell’idea romantica di matrimonio, che si sono costruite negli anni.
Anche in questo caso però non mancano i bouquet più particolari. Sarà per la tendenza a preferire l’effluvio all’estetica o per assecondare un assonanza cromatica tra vestito e addobbi in chiesa, ma sono molte le dolci “metà” che optano per fiori fuori dal comune. Anche noi di Pugliacatering ne siamo stati testimoni, perchè bouquet di ortensie o decorazioni persino con tulipani non sono certo più delle rarità nella nostra terra di mare. Ci sono pure future consorti talmente legate al territorio da richiedere bouquet provvisti rami di ulivi.
Le composizioni fiorite per così dire “alternative” danno libero sfogo alla fantasia delle donne, genere da sempre più incline alle arti. Seguendo questa logica quindi lo sguardo dei fotografi in chiesa non potrà certo sorprendersi nel vedere mazzi di cavoli in fiore o di carciofi! Anche perchè meglio poter contare su inflorescenze fresche e nostrane che scomodare i lontani olandesi e i loro preziosi tulipani. Per un quadro più completo su quali parametri considerare nella scelta di fiori per matrimonio si considera di visionare l’apposita sezione. Vi sorprenderete di come allestimenti floreali che “si sposano bene” con i matrimoni di Giugno, possono sembrare sbagliati se le nozze si celebreranno a Settembre.

Il bouquet delle damigelle

Un gradino dietro la sposa o per meglio dire a pochi passi dal suo strascico nuziale, si collocano le damigelle. Soprattutto durante la messa del matrimonio, le piccole signorine diventano parte principale dell’atto religioso. Anche la scelta dei loro mazzi di fiori è strategica, sia per quel che riguarda le varietà, che la grandezza dell’addobbo. La giostra di colorazioni creata dai bouquet stretti nelle mani delle damigelle e dai loro sorrisi impreziosirà l’intera cerimonia. Saranno gli specialisti di catering a lavorare per la realizzazione di bouquet unici, che stupiscano positivamente i presenti nella chiesetta. Allo stesso tempo sarà compito loro fare in modo che i mazzo di fiori della sposa non venga “oscurato” dalla presenza scenica delle damigelle. Una giusta mediazione tra questi ingredienti garantirà la perfetta riuscita del rito ecclesiastico e renderà più speciale il momento del fatidico “sì”.

Come addobbare casa per matrimonio

Molti ci chiedono quali siano i giusti allestimenti e le decorazioni più creative e spettacolari per creare la giusta atmosfera nell’abitazione della sposa o nella dimora in cui presto si trasferirà la coppia. Esistono suggerimenti un po’ sofisticati che non possono essere certo improvvisati solo con una buona volontà e gusto per il fai da te. La casa in cui ha vissuto sino a quel momento la donna che sta per intraprendere il “grande passo” è il palcoscenico preferito dai fotografi del matrimonio, già da svariate ore prima dell’entrata in chiesa. Le fasi del risveglio, la prova dell’abito da sposa, il saluto alla famiglia e la discesa delle scale del pianerottolo con lo strascico, sono tutte fonti di scatti memorabili. Ottimo companatico in pasto agli addetti al book fotografico per le nozze. Ovvio che per ricreare il giusto allestimento del set è importante considerare gli addobbi con cui ornare le pareti della casa della futura moglie. Liberare gli spazi da mobili un po’ datati ed esaltare i complementi d’arredo più eleganti è una delle regole base per iniziare bene le operazioni. Le composizioni di fiori che dovranno addobbare i muri di quel focolaio domestico potranno differenziare in ogni stanza. Rispetto allo spazio della chiesa, gli allestimenti di una casa lasciano più libertà agli interior design di un caterign e a coloro che si occuperanno del wedding planner . Nello spazio del salotto non mancheranno certo i palloncini, perfettamente coordinati con le ghirlande di girasoli dello sfondo, sulla cui superficie si potrebbero applicare le iniziali degli sposini o la scritta “love”. Anche le scale di casa meritano un allestimento all’altezza dell’evento e saranno ornate con cartelloni colorati o allegre luminarie, senza trascendere mai nell’eccesso o nel chic. Il pianerottolo e la zona più ampia, prossima al portone d’ingresso, potrebbe essere il luogo ideale in cui proiettare le foto di gioventù o coinvolgere gli inquilini del caseggiato nella festa, offrendo loro un piccolo buffet e accompagnamento musicale. Questo piccolo siparietto fantasioso che riunirà i curiosi di un po’ tutto il quartiere potrebbe persino concludersi con un emozionante taglio del nastro, disposto all’uscita di casa, che vedrà la sposa e il suo papà coinvolti in un atto emozionante.
I tessuti utilizzati per questo tipo di decorazioni sono importanti. La scelta anche in questo caso è ampia, anche se i materiali più “originali” restano il raso e il tulle, con una personalità molto più forte del lino, usato più tradizionalmente in queste occasioni. Il particolar modo saranno proprio le fantasie e gli intrecci creati dal tulle, specialmente nella tonalità bianca, a conferire agli addobbi della casa della sposa un’aria “sofficemente paradisiaca”.
Per dare un tocco ancora più festoso all’abitazione si potrà allestire qualche stanza della casa, magari proprio la cameretta da letto della sposa, con nastrini colorati.
L’aggiunta sul soffitto di festoni e lumini o di simpatiche bandierine negli angoli di ogni vano, miglioreranno ulteriormente la presentazione dello spazio domestico che andrà completata con l’ausilio di splendidi archi floreali.

Allestimento tavoli e dintorni

addobbi per tavoli matrimonialiIl cuore della festa nuziale si concentra, soprattutto qui nella sala del ricevimento. E’ qui che l’attenzione negli addobbi e la scelta delle decorazioni per le sedie che ospiteranno gli invitati potrà scatenare la fantasia di allestitori per spazi esterni e incrementare le probabilità di riuscita della festa. Ogni matrimonio degno di questo nome infatti dovrà proporre allestimenti estremamente curati sia nella sala da pranzo, ma soprattutto negli spazi all’aperto. Delle idee originali sono rappresentate dai lumini e dalle piccole bandiere colorate. Trattasi di ottimi ornamenti per alberi e siepi, soprattutto nelle giornate più ventose. Delle simpatiche eliche colorate spinte dal soffio dello scirocco di Giugno rappresenta un elemento d’arredo per esterni economico e altamente suggestivo, soprattutto se visto con gli occhi dei bambini. Gli stessi colori di questi addobbi potrebbero riprendere le tonalità cromatiche dei nastri utilizzati nel ristorante o richiamare la tinta dominante nelle ghirlande di fiori che abbelliranno i gazebo a bordo piscina.
E’ incredibile come dei piccoli accorgimenti fantasiosi possano illuminare di gioia un ambiente intero e incantare lo sguardo degli invitati al party di nozze.
Parte centrale in tutto l’allestimento sarà data all’addobbo di sedie e dei tavoli disposti per il matrimonio. La richiesta rivolta agli organizzatori su banconi del bar attrezzati e sulla creazione di un controsoffitto in tinta con i colori dominanti nella sala daranno all’ambiente pranzale un volto più accogliente e accomodante. Nulla va lasciato al caso in situazioni di festa, regola ancor più vera quando si tratta di feste per celebrare l’amore tra due persone. L’attenzione ai drappeggi nelle varie stanze e la scelta di complementi d’arredo raffinati serviranno per esaltare l’immagine globale del luogo in cui ci si riunisce.
Negli ultimi anni assistiamo ad una richiesta sempre crescente di attrezzature per allestimenti in plexiglass, materiale simile al vetro, ma decisamente più solido e sicuro. Altra caratteristica importante nella logica della spettacolarità di un evento nuziale è la capacità del plexiglas di determinare giochi di luce e produrre riflessi visivi molto belli. E’ per questo motivo che viene utilizzato per la creazione di pedane calpestabili, collocate su piscine. Un modo decisamente originale per godersi lo spazio d’acqua posizionato all’esterno della struttura di ricevimento, attorno a cui si riuniscono le persone in fase di aperitivo o per un break tra un pasto e un altro.
Anche le sedute da esterno vengono spesso progettate in plexiglas, per generare una maggiore luminosità nella zona relax, sfruttando le belle giornate di Giugno, in cui generalmente si celebrano le unioni religiose. Sullo stesso stile moderno e innovativo, i giovani mariti e moglie appassionati di balli di gruppo, potranno accordarsi con chi noleggia attrezzature per i matrimoni per la scelta di una importante pista da ballo in plexiglas. Un vero colpo d’occhio capace di impressionare positivamente tutti i ballerrini presenti in sala e offrire un’occasione in più per fare delle fotografie speciali.
Anche per gli allestimenti da matrimonio all’aperto si potranno proporre soluzioni arredative molto più che originali, grazie all’uso di rivestimenti per esterno di design. L’ausilio di materiali in pietra ricostruita e di pareti in finto mattone renderà l’ambientazione unica e contribuirà ad aumentare la magia il quella data così speciale.

Gli accostamenti cromatici

Una possibilità di scegliere tra un allestimento ed un altro è offerta dalla preferenza verso un colore specifico. Se la coppietta di innamorati gradisce gli elementi con dominanza di lilla coordinerà con la compagnia di catering dei complementi decorativi di questo colore. Magari puntando su allestimenti da matrimonio in stile tiffany, sempre molto amati dalle donne nate negli anni’80 e cresciute con il sogno delle principessine inglesi. Dipende tutto dai gusti personali ovviamente, perchè esistono tonalità che non passano mai di moda come gli allestimenti in bianco e nero, inspirati agli anni’50, sempre molto graditi alle coppie un po’ più grandi e vissute con il mito di Fonzi ed Happy Days.
Altra sfumatura apprezzata è quella rossa. Le decorazioni degli ambienti di nozze rosso mogano e antico traducono molto bene l’idea di passione alla base del rapporto tra i due piccioncini.

Allestimenti più originali

Esistono anche loro e dobbiamo tenerne conto. Perchè un sodalizio è anche creatività e con lo sdoganamento dei matrimoni a tema se ne sono viste di cose “strane”.
Se si parla però di matrimoni alternativi, allora non possiamo esimerci dall’annoverare gli allestimenti matrimoniali in stile country chic: semplici e deliziosi, come ogni genere di questo evento dovrebbe essere. Altre feste di nozze invece, sia per ragioni economiche che per questioni di mancata disponibilità della chiesa durante l’estate, si celebrano in pieno inverno. Accade così di assistere a sale ricevimento ornate dei tipici elementi natalizi: dalle renne alle strenne, passando per l’immancabile presenza dei pupazzi di neve e di babbo Natale. Una festa doppia quindi che renda un po’ meno traumatico questo avvenimento “fuori stagione”, ricreando la giusta armonia nella sala pranzo e disponga favorevolmente sia amici che parenti, in alcune occasioni “strappati” dal cenone della Vigilia.
matrimonio-in-spiaggiaNella direzione opposta, ma sempre seguendo la corsia preferenziale dell’originalità, si posizionano le ambientazioni a tema mare, con pesci e simpatiche creature degli abissi, pronte a rivestire le pareti del luogo di festeggiamento. Senza contare poi di quei matrimoni davvero unici che hanno come location una spiaggia. Vedere gli sposi a piedi nudi e gli ospiti sorseggiare i cocktail in infradito adagiati su delle comode sdraio a pochi metri dal mare è qualcosa di stravagante, ma allo stesso tempo molto divertente e sempre piacevole da vivere in prima persona, al di là di tutti i pregiudizi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *